in Software

Apigee, le API di Twitter e Facebook accessibili con un clic

Le API di Facebook, Twitter, Linkedin, Foursquare, Paypal a portata di clic, pronte per essere usate senza aver la necessità di programmare e doverle studiare. Grazie a apigee è possibile interagire con le application programming interface dei più noti social network senza dover necessariamente buttar giù righe di codice. Cercavo da qualche giorno un tool del genere che potesse aiutarmi a prendere confidenza con le API di Twitter analizzandole senza dover programmare nulla per interagirci e apigee si è rivelato subito uno strumento eccellente per i miei scopi.

Fatta la registrazione gratuita, apigee dà accesso a una web console davvero completa: a sinistra si hanno le risorse messe a disposizione dalle API del servizio scelto, un doppio clic su una delle risorse va a inserire una URL nella barra degli indirizzi di apigee, successivamente si potranno scegliere i metodi HTTP della richiesta da effettuare (GET, POST, DELETE e PUT). Il bello di apigee è che nella URL bar si può sfruttare anche l’autocompletamento e l’autenticazione attraverso OAuth.

Effettuata una richiesta alle API del servizio scelto (Facebook, Twitter etc.) nella console di apigee si potrà osservare la risposta.

Apigee è veramente molto utile, sia per chi come me non programma, sia per chi invece programmi e voglia fare dei test per capire il funzionamento delle API di un servizio.