Categorie
Windows

Firefox non si collega a localhost e redirige su www.localhost.com su Vista

Da qualche giorno con Firefox 3.0.x su Vista SP1 non riuscivo più a collegarmi a “http://localhost/cartella_sito_locale” per effettuare dei test su un blog che ho installato in locale su XAMPP. Ogni volta che provavo ad andare su localhost venivo rediretto su www.localhost.com. La cosa non accadeva né con Opera né con Internet Explorer 8. Il fatto strano con Firefox è che invece inserendo 127.0.0.1 riuscivo a collegarmi al sito locale.

La prima cosa che ho fatto è stata di assicurarmi che il file hosts, presente nella cartella C:\Windows\System32\drivers\etc, fosse integro e non fossero presenti voci errate. Verificata la correttezza del file hosts, ho iniziato a cercare delle possibili soluzioni per il comportamento di Firefox. Su un forum sono riuscito a trovare la soluzione, ecco i passaggi che ho compiuto:

Categorie
Hacking

Vista: blue screen durante l’aggiornamento a VirtualBox 2.0.4

Ieri, durante l’aggiornamento dalla versione 2.0.0 a 2.0.4 di VirtualBox su un sistema Vista SP1, continuavo a ricevere dei “fastidiosissimi” Blue Screen of Death (BSOD). Non mi era mai successo con VirtualBox, così ho iniziato a cercare quale potesse essere il problema e ho trovato che nella pagina di download di Vbox era citato proprio questo problema relativo a quanto pare al Windows Vista WMI.

Veniva fornito un link a un hotfix rilasciato da Microsoft. Nonostante il mio sistema sia Vista SP1 e la patch riguardi sistemi non aggiornati al service pack 1 la patch ha funzionato. La prima cosa da fare è richiedere a Microsoft di spedire nella propria casella di posta elettronica il link per scaricare l’hotfix denominato Fix215510.

Una volta ricevuta la mail si può scaricare un file zip autoestraente protetto da una password che viene indicata nella mail di Microsoft. La patch che viene estratta ha il nome di Windows6.0-KB949700-x86.msu. Bisogna applicarla e successivamente rilanciare la procedura di installazione/aggiornamento a VirtualBox 2.0.4. Ma non è finita, infatti nonostante il setup proceda senza BSOD, VirtualBox può non riuscire ad avviarsi. A questo punto basta avviare la procedura di riparazione di VirtualBox, richiamabile da “Programmi e funzionalità” quando si seleziona la disinstallazione del programma.

Categorie
Windows

Vista, usbstor.sys e problemi con gli hard disk USB

Ero quasi sul punto di ricredermi su Windows Vista, fin’ora sul mio nuovo portatile si era comportato quasi bene, a parte un Blue Screen of Death dopo la disinstallazione di Java Runtime Environment. Ma stavolta Vista ha superato se stesso in quanto a instabilità: da qualche giorno, infatti, qualsiasi dispositivo di storage USB non viene più riconosciuto e montato come volume.

Mi sono documentato molto in questi giorni (chi legge il blog tramite feed avrà visto molti link nel tag vista di del.icio.us) e sono arrivato alla conclusione che il bug che sto riscontrando sia dovuto al malfunzionamento del driver USBSTOR.SYS, del file usbstor.inf (che contiene l’elenco dei device USB supportati) e alla corruzione del file INFCACHE.1.

Ho seguito i consigli sparsi sui forum e grazie a Ubuntu, installata in una partizione sullo stesso portatile che ospita Vista, ho sovrascritto i file USBSTOR.SYS e .inf con due nuovi di zecca presi da un altro sistema Vista Home Premium che non ha questo spiacevole problema. Ho anche cancellato INFCACHE.1, facendolo ricreare ex-novo dal sistema ma ovviamente questi sforzi non sono valsi a nulla.