Compilare PHP e XCache da sorgenti

Su Debian e Ubuntu si può installare PHP con supporto a XCache dando il comando “apt-get install php5-xcache“, ma non sempre la versione che si trova nei repository è adatta alla nostre esigenze oppure si ha semplicemente bisogno di compilare una propria versione in locale per poi trasferirla in uno spazio Web remoto (UnBit per esempio o Dreamhost sono due hosting che consentono di caricare una versione personalizzata di PHP).

Vediamo come sia possibile compilare e installare PHP in un percorso scelto da noi e come si possa compilare e abilitare XCache in PHP.

Scarichiamo PHP 5.2.13 (ho scelto questa versione di PHP per avere la certezza di poter far girare praticamente qualsiasi CMS moderno), scompattiamo il file compresso e portiamoci all’interno della directory creata. Configuriamo PHP impostando un prefix personalizzato (nell’esempio /accounts/matteo), in modo da non sovrascrivere la versione di PHP installata, e impostando le opzioni più comuni.

Leggi tuttoCompilare PHP e XCache da sorgenti