Categorie
Slackware

Slackware 12.2 su Eee PC 701

Stanco delle comodità offerte da CrunchEee, derivata di Ubuntu che utilizzavo da tempo su Eee PC 701, ho deciso di tornare alle origini, sporcandomi di nuovo le mani con il terminale e la cara vecchia Slackware. L’installazione Slackware 12.2 su Eee PC non presenta particolari difficoltà, ed esistono guide ben fatte sull’argomento. A me è bastato collegare un masterizzatore DVD esterno al netbook ed effettuare il boot per procedere con l’installazione di Slack sull’hard disk SSD dell’Asus.

L’unica accortezza in fase di partizionamento/formattazione consiste nella scelta di ext2 come filesystem, lo swap non è necessario e può essere aggiunto successivamente utilizzando un file su una scheda SD. Nella scelta dei pacchetti ho deselezionato tutti i programmi inutili o troppo pesanti: KDE, KDEI (file di lingua del desktop environment), Giochi, sorgenti del kernel.

Come detto l’installazione fila liscia e al termine si ha un sistema completo ma non ancora adatto all’utilizzo ottimale su Eee PC. Ecco i passi necessari a personalizzare Slackware 12.2 per funzionare al meglio sul netbook di Asus.

Categorie
Linux

Mandriva 2009.1 provata su notebook e Eee PC 701

mandriva seed
mandriva seed

Con Mandriva 2009.1 sono state introdotte alcune novità interessanti: SpeedBoot per aumentare la velocità di avvio, ampia compatibilità con tutti (o quasi) i netbook sul mercato, e nuove immagini ISO ibride, facilmente installabili su pendrive USB. Grazie al nuovo tool Mandriva Seed (lo vedete nello screenshot), scaricabile da qualsiasi mirror della distro dalla cartella /devel/tools, ho deciso di trasferire la ISO di installazione su una pennetta USB da 2 GB.