Da Edgy Eft a Feisty Fawn

Visto che ormai il portatile con Xubuntu Edgy continuava a funzionare senza problemi ho pensato di complicarmi un pò la vita 😉
Ho deciso di effettuare un upgrade a Feisty Fawn Herd 4, la quarta alpha release per la nuova Ubuntu 7.04. Ho provato ad utilizzare update-manager ma mi dava degli errori così ho editato a mano /etc/apt/sources.list sostituendo tutte le occorrenze di edgy con feisty.
Quindi ho lanciato da console “sudo atp-get update” quindi “sudo apt-get dist-upgrade”.
L’aggiornamento è durato circa un’ora. Al termine ho riavviato e tutto è ripartito come prima. Ho solo un piccolo errore al boot relativo a udev (devo indagare sulla causa).
L’unica cosa che non funzionava è ndiswrapper e la mia scheda wireless USB. Così ho disinstallato la mia versione di ndiswrapper (1.23) aggiornando alla 1.37.
Naturalmente essendo cambiato il kernel alla versione 2.6.20 con Feisty ho anche dovuto compilare i sorgenti di ndiswrapper in questo modo:
make KBUILD=/usr/src/linux-headers-2.6.20-8-386

Tutto è andato bene e ora ho di nuovo funzionante anche la mia scheda wireless USB su Feisty Fawn.

Come è iniziato il 2007

Un buon proposito per il nuovo anno? Migrare tutti o almeno buona parte dei computer della rete che amministro a Linux. E tanto per non farlo rimanere soltanto un buon proposito oggi mi sono deciso a mettermi avanti con il "lavoro" (lo virgoletto perchè installare Linux lo vedo ancora come un piacere…). Sono partito dal computer del caporedattore della casa editrice in cui lavoro complice un hard disk che iniziava a dare dei problemi.
Ho sotituito il disco e l’ho rimpiazzato con uno nuovo che ho partizionato a dovere per predisporlo a un dual boot Windows/Kubuntu. La scelta è ricaduta su Kubuntu per la facilità d’uso,la stabilità (è la seconda distro che uso quotidianamente oltre a Slack) e l’ottimo riconoscimento hardware. Nei prossimi giorni darò supporto al mio collega per non farlo sentire spaesato e per fargli prendere a poco a poco confidenza col pinguino.
Se l’esperimento dovesse andare bene continuerò a effettuare questa migrazione indolore (un dual boot con Windows rassicura molto) agli altri utenti della rete.

Come risolvere i crash di Firefox 2 con Flash su Ubuntu Edgy

Da quando ho installato Edgy sul portatile ho sempre avuto dei crash di Firefox 2.0. Non appena installavo il plugin flash e visitavo siti con animazioni il browser si chiudeva inaspettatamente.


Googlando in giro ho trovato la soluzione al problema classificato come bug #14911.
Basta editare il file /etc/firefox/firefoxrc inserendo “export XLIB_SKIP_ARGB_VISUALS=1” (senza virgolette). A questo punto si potrà tranquillamente tornare a visitare siti con animazioni in flash senza aver paura di una chiusura inaspettata di Firefox.