Categorie
MacOSX

Installare Mac OS X 10.7 Lion in VMware su Windows

Installare OS X Lion su VirtualBox non è possibile al momento, Empire EFI ancora non funziona e non esistono versioni modificate di VBox da poter utilizare. C’è però un’alternativa per chi voglia virtualizzare Lion come guest su Windows: usare VMware Workstation.

Su iModZone (ringrazio al3hex per il suggerimento) è stata resa pubblica una virtual machine già pronta che permette di eseguire Mac OS X 10.7 Lion come guest usando Windows come host. La VM pesa 4GB ma vale la pena scaricarla, infatti funziona alla perfezione 🙂

Categorie
Hacking MacOSX

Installare Mac OS X su Eee Box con iDeneb

Voglio fare una premessa: quanto sto per dire non vuole essere un incitamento alla violazione delle licenze Apple, né alla pirateria, ma solo una spiegazione dei passi necessari per installare Mac OS X 10.5.6 su Eee Box. Sui forum si trovano informazioni frammentarie, così penso possa essere utile a chi voglia fare esperimenti sul nettop di Asus avere una panoramica degli step necessari.

La prima cosa da fare è cercare e scaricare una versione modificata di Mac OS X chiamata iDeneb 1.4 (non metto link volutamente) adatta per il funzionamento del sistema su “hardware non Mac”. Due requisiti fondamentali perché tutta la procedura sia facilmente effettuabile sono: un masterizzatore DVD USB da collegare all’Eee Box e un hard disk esterno per evitare di dover toccare quello del nettop di Asus.

Ottenuta la ISO, ecco i passaggi da compiere per installare Mac OS su Eee Box B202:

Categorie
Hacking MacOSX

Vulnerabilità 0-day in Safari

Aprile si sta rivelando un mese abbastanza complesso per la sicurezza dei sistemi Apple. L’azienda di Cupertino ha da poco rilasciato ben 25 patch per altrettante vulnerabilità. Ma la sicurezza non è mai troppa e dalla CanSecWest arrivano brutte notizie per gli utenti MacOSX che usano Safari. Sembra infatti che sia stata individuata una vulnerabilità 0-day nel browser che se sfruttata consentirebbe il controllo della macchina vittima con privilegi dell’utente (non di root dunque).
Basterebbe navigare su una pagina contenente l’exploit per compromettere il sistema dando accesso a un attaccante esterno.
Al momento nessun PoC è stato reso noto ma comunque se usate Safari fate molta attenzione.
Qualche dettaglio in più è stato rivelato sul blog di Brian Krebs e su Matasano Chargen.

Categorie
MacOSX Windows

Accedere da MacOSX alle condivisioni su un domain controller Windows 2003

Penso che questo post sarà utile a tutti quelli che stanno impazzendo nel tentativo di far accedere dei client MacOSX a cartelle condivise su un Domain Controller Windows Server 2003. Personalmente ho avuto negli ultimi giorni diversi problemi in una rete mista Windows-Mac e l’unico aiuto concreto che sono riuscito a trovare è l’howto pubblicato su MacOSXHints. Ma andiamo con ordine 🙂

In MacOSX è stato implementato Samba e per questo l’accesso a condivisioni Windows dovrebbe avvenire semplicemente cliccando su Vai a Server (oppure tasto mela+K) e inserendo l’indirizzo della macchina Windows in questo modo:
smb://server/condivisione

Nella maschera di autenticazione che si presenta oltre al dominio è necessario inserire username e password di un utente creato sul server Windows a cui si cerca di accedere.
Purtroppo questo non è sufficiente….