Categorie
Hacking

Backup di WordPress con Dropbox su Ubuntu

Come promesso nel precedente post, ecco la procedura da seguire per sincronizzare i file del proprio blog WordPress su Dropbox, utilizzando come “bridge” Linux. Nel caso che sto per descrivere prenderò come esempio Ubuntu 9.10 ma la procedura è facilmente replicabile su qualsiasi distribuzione.

Innanzitutto vediamo gli strumenti di cui avremo bisogno:

  1. curlftpfs, un filesystem basato su FUSE che permette di montare uno spazio FTP in una cartella
  2. Ovviamente Dropbox installato su Ubuntu
  3. Ecco la procedura da seguire:

    Installiamo curlftpfs su Ubuntu, apriamo un terminale e diamo i comandi:

    sudo apt-get update
    sudo apt-get install curlftpfs

    Creiamo una cartella in “/home/nomeutente/Dropbox” e chiamiamola ad esempio “ftp”. A questo punto modifichiamo il file /etc/fstab con un editor di testi per montare all’avvio lo spazio FTP direttamente nella cartella “ftp” creata in Dropbox e assegnare all’utente locale i privilegi di accesso alla directory. Basta inserire alla fine del file fstab la seguente riga:

    curlftpfs#nomeutenteftpremoto:passwordnomeutenteftpremoto@ftp.nomedominio.com /home/nomeutentelocale/Dropbox/ftp fuse allow_other,uid=1000,gid=1000 0 0

    uid e gid dell’utente locale (nell’esempio sono entrambi 1000) sono facilmente ottenibili dando il comando “id” in un terminale.

    A questo punto basta montare i filesystem aggiunti in fstab dando il seguente comando:

    sudo mount -a

    Se tutto è andato bene il filesystem del server FTP remoto verrà montato direttamente in Dropbox che provvederà a sincronizzarlo con i suoi server e noi avremo una copia sempre aggiornata dei file del nostro blog WordPress su Dropbox.

    Anche in questo caso è possibile effettuare delle modifiche alla procedura montando ad esempio lo spazio FTP non direttamente nella cartella di Dropbox ed effettuando successivamente un rsync dalla directory montata a Dropbox.

    Per quanto riguarda invece le password nel file fstab, se non si vuole lasciarle in chiaro è possibile nasconderle ricorrendo a un “workaround” che però esclude l’utilizzo di fstab per il mount del filesystem. Si può creare un file .netrc nella home directory dell’utente che esegue curlftpfs, inserendo all’interno i dati di accesso all’FTP:

    machine ftp.host.com
    login myuser
    password mypass

    Al file potremo dare un “chmod 600” per non renderlo leggibile da nessun altro al di fuori dell’utente che l’ha creato. A questo punto possiamo montare manualmente il filesystem senza inserire password:

    sudo curlftpfs -o allow_other ftp://ftp.ubunturocks.com /home/nomeutente/Dropbox/ftp/

    La direttiva “allow_other” permette l’accesso alla directory montata anche da altri utenti oltre root.

    Buon backup 🙂

4 risposte su “Backup di WordPress con Dropbox su Ubuntu”

I commenti sono chiusi