Categorie
Software

OpenX e WordPress: targeting dei banner nella sidebar

Da qualche giorno sto facendo delle prove di integrazione di OpenX con WordPress. Esiste un plugin che però non è che faccia granché, consente infatti di posizionare un widget nella sidebar e di richiamare le zone semplicemente inserendo l’ID, senza dover incollare il codice di invocazione. Oltre a questa funzionalità, è possibile richiamare una zona incollando in un’area di contenuto il codice “{openx:N}”, dove N è l’ID della zona.

Tuttavia, per effettuare un targeting contestuale dei banner in alcune aree del blog la cosa si complica e le funzionalità del plugin servono a poco. Per visualizzare un banner soltanto per alcune categorie o tag si può intervenire impostando dei canali di targeting direttamente in OpenX, decidendo delle regole di consegna dei banner. Così facendo è OpenX che, al verificarsi delle condizioni che abbiamo impostato (IP del client, URL, Site Source etc.), sceglie quale banner visualizzare in una zona.

C’è un metodo più immediato (a mio avviso) per la visualizzazione di banner contestuali nella sidebar, che meglio si integra con le funzionalità di WordPress. Basta ricorrere a un plugin forse poco conosciuto, Widget Logic. Quest’ultimo, una volta installato, aggiunge un campo in più a tutti i widget della sidebar denominato Widget Logic. Al suo interno, si possono inserire dei tag condizionali di WordPress, per forzare la visualizzazione di un widget soltanto in alcune circostanze. Utilizzando un widget di testo e incollando il codice di invocazione di una zona di OpenX, con Widget Logic possiamo visualizzare uno o più banner collegati a quella zona soltanto quando si è in una categoria specifica, in un tag, quando si visualizza un singolo post etc.

Il “limite” sono i tag condizionali di WordPress. Per visualizzare un widget con codice di invocazione di OpenX soltanto nella categoria “pippo” basterà, ad esempio, scrivere nel campo Widget Logic la seguente istruzione: “is_category (‘pippo’)”.

Ovviamente, la cosa è limitata, con Widget Logic, soltanto ai widget della sidebar, quindi è utile quando si vogliano visualizzare facilmente dei banner contestuali. Per le altre posizioni nel template, è necessario inserire, nei file che compongono il template che si usa, i tag condizionali per la visualizzazione contestuale di un codice di invocazione di un banner, oppure far ricorso direttamente alle capacità di targeting offerte da OpenX.

2 risposte su “OpenX e WordPress: targeting dei banner nella sidebar”

I commenti sono chiusi