Categorie
Slackware

Slackware 12.2 RC1 provata su VirtualBox

Oggi ho avuto modo di provare la nuova Slackware 12.2 RC1 scaricando un’immagine DVD del ramo current. Non avendo partizioni da sacrificare ho installato Slack su VirtualBox scegliendo come template “Linux 2.6” (gli sviluppatori di VirtualBox dovrebbero aggiungere Slack).

Devo dire che è stato bello trovare cfdisk per creare le partizioni e rivedere il setup ncurses di Slackware: passano gli anni ma la semplicità è rimasta la stessa. Unica differenza rispetto a quando ho installato l’ultima volta Slackware (credo fosse una 9.0 che in seguito ho sempre aggiornato senza utilizzare il setup) è la creazione di una USB stick che ora viene proposta come alternativa alla creazione di un floppy di ripristino. Per il resto, anche a sistema avviato, tutto è rimasto esattamente uguale. Con VirtualBox al momento ho riscontrato solo qualche problema con la risoluzione dello schermo di Slack e con il puntatore del mouse.

UPDATE: ho risolto i problemi con la risoluzione dello schermo e il mouse installando le Guest Additions e modificando xorg.conf aggiungendo la risoluzione “1280×1024”.