Categorie
Hardware Linux

Evitate openSUSE 10.3

Il titolo è drastico ma non deriva da un’antipatia a pella bensì da una prova andata male, molto male.
Ho avviato fiducioso la versione KDE di openSUSE 10.3 e dalle opzioni possibili ho selezionato “Installazione”. E’ partito il caricamento del kernel che dopo poco si è fermato per diversi minuti sul mio controller USB e sui relativi device collegati cioè la mia antenna wireless della Linksys.
Il boot è proseguito e io ho dato una sbirciata qui e là alle voci di installazione. Poi ho riavviato selezionando Kubuntu dal mio bootmanager e ho ricevuto il seguente errore: device descriptor read/64, error -62

Ho pensato ecco Gutsy Gibbon che fa i capricci, quindi ho riavviato questa volta con Slackware 11 e purtroppo stesso identico messaggio…
A questo punto ho avviato anche Windows e la mia Linksys WUSB54GC neanche compariva nella traybar con i due compute accesi. Ho scollegato e ricollegato l’antenna ma non ho avuto risultati apprezzabili.

Abbastanza sconfortato ho spento il computer, scollegato l’antenna wireless e ricollegata ad un’altra porta USB e fortunatamente gli errori di configurazione sono scomparsi sia su Windows che su Slackware e Ubuntu.

Non so che diavolo abbia fatto openSUSE 10.3 alla mia antenna wireless o alle mie porte USB ma è stato sicuramente qualcosa di nocivo.
Il mio consiglio (molto personale): EVITATE openSUSE 10.3