Categorie
Links Security

Engarde Secure Linux non fa il suo dovere

Sto testando Engarde Secure Linux insieme a un amico amministratore di rete. L’idea è quella di implementare un mail server con funzioni antispam. Purtroppo dopo i primi entusiasmi Engarde non si sta dimostrando all’altezza già dalle prime fassi di installazione dei pacchetti necessari. Esiste una procedura di installazione descritta in un documento pdf che elenca uno ad uno i pacchetti necessari e rimanda a una spiegazione generica di come si installino pacchetti extra attraverso apt-get. Innanzitutto provando a installare amavisd-new con “apt-get install amavisd-new” si viene inondati di errori riguardanti dipendenze insoddisfatte con moduli perl.

L’alternativa a cui avevo pensato è tirare giù uno ad uno tutti i pacchetti rpm necessari, posizionarli in una directory e installarli in un sol colpo. L’opzione che ho utilizzato è “apt-get -d install amavisd-new” ma nonostante il flag -d ordini ad apt scaricare soltanto il pacchetto comunque permangono errori di dipendenze non risolte che impediscono di portare a termine lo scaricamento. Inoltre dando un’occhiata a /etc/apt/sources.list il repository da cui vengono scaricati gli rpm da apt-get è su protocollo gdsn:// dunque non è possibile tirar giù i pacchetti con wget.

Per ora accantonerò Engarde “ripiegando” su una Suse anche se dovrò familiarizzare con questa distro e non mi sembra che Yast aiuti più di tanto per la configurazione di Postfix, Amavisd e Spamassassin.