Categorie
Hacking Software

Catturare file in streaming con UrlSnooper

Il segugio dei file audio e video trasmessi in streaming. Si potrebbe definire così UrlSnooper, utility freeware che si appoggia a WinpCap, libreria open source per la cattura dei pacchetti funzionante in ambiente Windows.

Per impedire lo scaricamento di filmati o musica trasmessa in streaming molti siti web mascherano la sorgente dei file audio e video trasmessi in streaming attraverso javascript o activex rendendo molto complessa la loro individuazione.
Con UrlSnooper invece si riesce in maniera completamente automatica (e veloce) a individuare la sorgente dello stream e utilizzando un download manager ad hoc la si può salvare in locale sul proprio hard disk.



Va detto infatti che molti file trasmessi in streaming utilizzano il formato Microsoft Media Server (o semplicemente mms), il protocollo proprietario della Microsoft per la trasmissione in streaming, e quindi sono difficilmente catturabili senza ricorrere a un buon download manager che “agganci” il file e lo scarichi.

Ci sono molti download manager che svolgono a dovere la funzione di cattura e scaricamento degli stream ma moltissimi sono prodotti a pagamento. Uno dei migliori shareware senza limitazioni di tempo è sicuramente NetTransport in grado di lavorare non solo con stream mms ma anche rtsp e naturalmente http mentre se si è alla ricerca di un software opensource che gesticsa il download di stream mms si potrà provare gmms. Un ottimo quadro riassuntivo dei download manager disponibili sul mercato è consultabile all’indirizzo: http://tinyurl.com/3bed7



La configurazione di UrlSnooper è semplice. Scaricato e decompresso il file .zip che contiene il programma basterà cliccare due volte su URLSnooper.exe per trovarsi difronte alla schermata principale. Basterà poi cliccare su Options, selezionare il browser utilizzato (se diverso da Internet Explorer che è predefinito) nella casella Non-default Browser, impostare il modello della propria scheda di rete nella casella Network Adapter e WinPcap come Sniffing Engine Driver. Impostata la propria configurazione potremo cliccare sulla scheda Search e sul bottone Sniff Network per avviare la ricerca di file in streaming all’interno delle pagine web visitate durante la nostra navigazione.


UrlSnooper