Categorie
News Security Software

Lycos mette a disposizione un programma in grado di rallentare i server degli spammer

Make Love Not Spam. Si chiama così l’iniziativa di Lycos per arrestare la più grande piaga del web: le e-mail spazzatura.
Nulla di nuovo si direbbe. In realtà l’iniziativa intrapresa è molto singolare in quanto con un piccolo screensaver, scaricabile gratuitamente dalle pagine di Lycos, gli utenti possono letteralmente inondare i web server degli spammer rendendoli quasi inservibili.

Il programma si connette a Internet e invia centinaia di richieste di connessione a un indirizzario di siti web di spammer di professione, utilizzando apposite blacklist. Molto simile nelle modalità a un Distributed Denial of Service, l’attacco portato dal tool di Lycos produrrebbe soltanto un vistoso rallentamento dei server. I web site degli spammer non verrebbero dunque messi fuori uso completamente.

Lo screensaver-flooder per ora risulta disponibile per Windows e Mac.




MakeLoveNotSpam